Ma che bontà!
Ricette per pappe genuine e nutrienti

Lo svezzamento è un momento importante ed emozionante, sia per i bambini che per le loro mamme. Le prime pappe rappresentano l’esplorazione di un modo tutto nuovo per nutrire e nutrirsi e la scoperta di nuovi spazi e ritmi familiari: finalmente si può stare tutti a tavola a mangiare insieme!

Per la preparazione delle prime pappe, è importante attenersi scrupolosamente alle indicazioni del pediatra: il pediatra infatti è in grado di suggerire le preparazioni più idonee basate sulla conoscenza del fabbisogno del bambino nelle varie fasi di crescita e dell’apporto nutritivo dei vari alimenti, nonché del loro potenziale allergenico. Quando, dopo qualche settimana o mese, vi sentirete più sicure e vorrete esplorare qualche ricetta nuova, anche per imparare a conoscere meglio i gusti del vostro bimbo, potreste provare le ricette suggerite a approvate da mama natura:

Vellutata di patate e carote (dal sesto mese)

Ingredienti:

  • Una patata novella (circa 50 g)
  • Una carota di piccole dimensioni (circa 60g)
  • 20 g di farina di riso o di mais e tapioca
  • 200 ml di acqua
  • 2 cucchiaini di parmigiano reggiano
  • 2 cucchiaini di olio extravergine di oliva

Cuocere patata e carota fatte precedentemente a pezzi nell’acqua per circa 15 minuti. Omogeneizzare con l’omogeneizzatore o frullare, e addensare con la farina. Aggiungere il parmigiano e l’olio; mescolare bene e controllare la temperatura prima di servire.

Crema di zucca e tacchino (dal sesto mese)

Ingredienti:

  • Una patata novella (circa 50 g)
  • 80 g di zucca
  • 1 omogeneizzato di carne di tacchino
  • 200 ml di acqua
  • 2 cucchiaini di parmigiano reggiano
  • 2 cucchiaini di olio extravergine di oliva

Cuocere patata e zucca fatte precedentemente a pezzi nell’acqua per circa 15 minuti. Omogeneizzare con l’omogeneizzatore o frullare. Aggiungere l’omogeneizzato di carne, il parmigiano e l’olio; mescolare bene e controllare la temperatura prima di servire.

Le quantità di acqua o di farina possono essere adattate per raggiungere il livello di cremosità più gradito dal piccolo!

Pastina spinaci e ricotta (dall’ottavo mese)

  • 100 g di spinaci freschi
  • 50 g di ricotta
  • 20 g di pastina
  • 2 cucchiaini di parmigiano reggiano
  • 2 cucchiaini di olio extravergine di oliva

Pulire bene gli spinaci, facendo attenzione a rimuovere i gambi duri e fibrosi. Bollirli in acqua NON salata per circa 10 minuti, scolarli bene e tritarli. A parte, cuocere la pastina rispettando i tempi di cottura indicati sulla confezione. Unire gli spinaci alla pastina, aggiungere la ricotta, il parmigiano e l’olio; mescolare bene e controllare la temperatura prima di servire.

Baby carbonara (dai 12 mesi)

  • 1 uovo
  • Una fetta di prosciutto cotto (circa 60-70 g)
  • 25 g di pastina
  • 2 cucchiaini di parmigiano reggiano
  • 2 cucchiaini di olio extravergine di oliva

Sbattere l’uovo e cuocerlo direttamente in padella già calda, senza sale né olio, mescolando dolcemente e a fuoco basso, per pochi minuti; una volta cotto, sminuzzare e mettere da parte. A parte, cuocere la pastina rispettando i tempi di cottura indicati sulla confezione e sminuzzare il prosciutto. Unire l’uovo e il prosciutto alla pastina, aggiungere il parmigiano e l’olio; mescolare bene e controllare la temperatura prima di servire.

Ricordatevi di adattare le quantità di pasta in base all’appetito del vostro bimbo e… buon appetito!

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.

chiudi finestra
Ulteriori informazioni