Intervista all'avv. Borrini,
presidente delle Terme di Monticelli

L'acqua delle Terme di Monticelli, vicino Parma, è l'ingrediente principale di Rimikind® spray, il decongestionante nasale di Mama Natura® utile in caso di raffreddore e irritazione della mucosa nasale.

Abbiamo intervistato l'avvocato Borrini, presidente delle Terme di Monticelli, che ci ha parlato delle caratteristiche uniche di quest'acqua che sgorga da 300 metri di profondità.

D. Perché è importante la concentrazione salina?

R. La concentrazione salina fa sì che le mucose si irrobustiscano e quindi siano meno attaccabili dalle malattie da raffreddamento. Le acque delle Terme di Monticelli hanno una concentrazione superiore rispetto alle altre acque termali.

D. Quali sono le caratteristiche delle acque delle Terme di Monticelli; che cosa le rende particolari rispetto alle altre acque?

R. Le Terme di Monticelli hanno due tipi di acque: salsobromoiodica e solfurea. Mama Natura® ha utilizzato per Rimikind® spray l'acqua salsobromoiodica, un'acqua unica nel suo genere per concentrazione salina. Basti pensare che contiene 7 grammi di sale per litro. Il sale, il bromo e lo iodio sono gli elementi che rendono fortemente disinfiammanti e ipertoniche le nostre acque.

D. Come nascono le acque delle Terme di Monticelli?

R. I geologi ritengono che il comprensorio delle acque di Monticelli fosse un mare preistorico che, nel corso dei secoli e degli sconvolgimenti tellurici, è rimasto imprigionato nelle viscere della terra. Noi lo abbiamo trovato a Monticelli facendo delle perforazioni fino a 300 metri di profondità. Quando abbiamo raggiunto questa falda, l'acqua è risalita fino a sgorgare spontaneamente a livello del terreno. La prima perforazione è stata fatta nel 1927.

D. Che cosa ci può dire sull'utilizzo delle acque nella cura del raffreddore per i bambini?

R. Proprio questa ipertonicità di cui parlavamo prima fa sì che l'acqua termale abbia un effetto disinfettante e decongestionante sulle mucose, specie in età pediatrica, per cui i bambini sono meno aggredibili dalle malattie del freddo.

D. E' vero che l'acqua termale è indicata anche per le recidive e i disturbi cronici, quindi non solo per il singolo raffreddore che colpisce tutti noi?

R. Sì, queste terapie sono particolarmente efficienti perché la presenza dello iodio, del bromo e dei sali irrobustisce la mucosa e quindi riduce sensibilmente la possibilità di aggressione da parte di elementi esterni e, soprattutto, impedisce la riacutizzazione dei disturbi cronici. Si rafforzano le vie respiratorie, per cui durante l'inverno non si ripetono i disturbi avuti nell'inverno precedente.

D. Quali sono le differenze tra l'acqua salina per pulire il naso dei bambini e l'acqua termale di Monticelli?

R. Prima di tutto, l'acqua termale che viene utilizzata nel decongestionante ha una concentrazione quattro volte superiore rispetto a quella del mare. In secondo luogo ha degli elementi terapeutici che l'acqua di mare non ha, perché, ad esempio l'acqua di mare non contiene il bromo. Lo stesso iodio si trova in quantità diluita nel mare, mentre nell'acqua termale è molto più concentrata.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.

chiudi finestra
Ulteriori informazioni